Friday, 10 July, 2020 02:57

Basta stragi! Al fianco del popolo curdo contro il terrorismo di stato, pace subito!

Anche l’ARCI Valdera sarà in piazza domani, martedì 13 Ottobre
a PISA alle ore 17:30 in Piazza del Comune per condannare il vile attentato di Ankara.

 

Basta stragi! Al fianco del  popolo curdo contro il terrorismo di stato, pace subito!

L’Arci Toscana si stringe attorno alle famiglie dei militanti pacifisti uccisi nel vile attentato di Ankara del 10 ottobre e incoraggia le associazioni ed i sindacati colpiti così duramente a non cedere alle intimidazioni e continuare nella mobilitazione per la pace in Medio Oriente e per la democrazia in Turchia.

Questo attentato è l’ultimo di una serie, che ha fatto decine di morti fra i militanti della società civile turca laica e progressista e fra gli attivisti del partito democratico del popolo (HDP), che hanno subito negli ultimi mesi continue repressioni e intimidazioni. L’intento delle centrali terroristiche è quello di condizionare le elezioni politiche del prossimo novembre e creare uno stato di diffusa tensione sociale che induca l’elettorato a premiare il partito conservatore AKP del presidente Erdogan, in crescente difficoltà: una strategia della tensione che in Italia abbiamo conosciuto molto bene e sofferto molto a lungo.

Anche per questo Arci Toscana invita i propri militanti a scendere in piazza domani martedì 13 ottobre a Pisa in piazza del Comune alle ore 17.30 per una manifestazione regionale a fianco delle associazioni e delle reti che in Italia e in Toscana rappresentano l’associazionismo progressista e pacifista curdo, con cui l’Arci Toscana si impegna inoltre a portare avanti iniziative di solidarietà e collaborazione.

 

attentato ankara