Tuesday, 20 April, 2021 18:56

Chi ha paura del libro cattivo?

banner

Saranno ben 5 i Circoli che in Valdera aderiranno a Chi ha paura del libro cattivo? l’iniziativa promossa da Arci su scala nazionale che trae spunto dalla vicenda paradigmatica della messa a bando di 49 libri di favole illustrate per bambini nella città di Venezia.

L’appuntamento è per domenica 13 dicembre, per una lettura corale delle favole, i nostri circoli organizzeranno momenti di denuncia e di ironia, di festa e di gioco, di sensibilizzazione e corretta informazione.

Una lettura corale che vuole aprire un dibattito sulla cultura e la libertà di espressione.

 

I libri messi al bando sarebbero afferenti alla fantomatica teoria gender, questo spauracchio privo di qualsiasi consistenza ma costruito ad arte, impastato di banalità e di procurati allarmi a tratti comici ma non per questo meno pericolosi. Un costrutto artificiale, che ha preso i percorsi educativi contro l’omofobia, contro la violenza sulle donne, i percorsi sulla parità di genere, che avevano l’unico obiettivo di concedere anche alle femminucce il diritto di diventare astronauta, che ha preso tutte queste conquiste che parlano di uguaglianza e rispetto della diversità e li ha distorti in qualcosa di mostruoso. Uno spauracchio mostruoso che riesce a soffiare sulle paure dei genitori proprio là dove siamo maggiormente sensibili: i nostri figli.

 

In un momento in cui si alimenta un clima da caccia alle streghe basato sulla disinformazione e sulle paure della gente crediamo che possa essere compito dell’ARCI, ha sempre fatto delle battaglie civili la sua bandiera, esporsi per denunciare un atto di censura arbitraria e irragionevole ed un grande passo indietro sul tema della laicità, un arretramento per un sistema scolastico che dovrebbe educare all’uguaglianza, al rispetto delle diversità, al contrasto all’omofobia, alla parità di genere.

 

Gli appuntamenti:

 

Al circolo Rinascita di Ponsacco l’iniziativa partirà alle ore 16:00

I soci del Circolo leggeranno una selezione tra i 49 libri messi al bando perchè pericolosi.

Le letture saranno intervallate da una merenda offerta ai bimbi.

Nel pomeriggio farà un breve passaggio dal circolo anche Babbo Natale per raccogliere le letterine dei bimbi.

 
A Pontedera, il Circolo Arci Il Botteghino e l’ Associazione Teatrale Cantieri Osso Del Cane (Ossodelcanecantieri Codc ) realizzeranno dalle ore 16 alle ore 20 una “Maratona di lettura” dei testi messi all’indice dal sindaco di Venezia.
L’iniziativa è aperta a tutti coloro che vorranno sfogliare e dare voce ai libri, o che vorranno dare il loro contributo su questo tema, con la propria arte.

 

 

A L’Ortaccio di Vicopisano leggeranno Scuola di scrittura creativa di Livorno (Barbara Idda), Orcotondo (Ludoteca San Giovani alla Vena), LAAV Livorno (Letture Ad Alta Voce), e chiunque ne abbia voglia.
Dalle 17:30 all’interno del Circolo, i lettori saranno sparsi e in posizioni “consone al luogo”, nel senso che chi entrerà vedrà chi beve una tisana, chi è ad un tavolino con un dolcetto… ecc ecc, ognuno di loro starà leggendo il libro che ha scelto ad alta voce.
Si sentirà quindi un gran brusio, a sottolineare come non si possa pretendere di capire, ascoltando una moltitudine confusa di voci, MA soltanto con l’avvicinamento ad ognuna di esse, possa come per magia avvenire la “COMprensione” di ogni storia e di ogni individuo.

 

A Lari l’Associazione La Rossa e il Circolo Arci di Lari organizzano dalle ORE 17:00, CHI HA PAURA DEL LIBRO CATTIVO?
“BAMBINI, SIATE RIBELLI!”
Letture corali dei libri di favole per bambini messi all’indice dal sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, perché ispirate alla fantomatica teoria gender

 

Al Circolo Operaio Arci a Fornacette dalle ore 15:00 laboratori per bambini, letture e merenda per un programma densissimo!

Ore 15:00 “Quali sono i libri cattivi?” Visione con i bambini dei libri messi all’indice

Ore 15:30 laboratorio creativo “nei panni di chi….?”

Ore 16:00 selezione di letture da “nei panni di zaff”

Ore 16:15 gioco per bambini “facciamo i giornalisti”

Ore 16:40 merenda per tutti!

Ore 17:00 lettura alla tombola

Buona lettura a tutti e a tutte!!!

 

3 editrici - 13 dicembre